Archive for ‘Brevi dal Moleskine’

7 febbraio 2011

21/12/2007 & 7/2/2011

Mentre aspetto una telefonata, scrivo qui sopra.
Perché ho tanta voglia di due braccia calde che mi tengano ferma la testa, mentre io chiudo gli occhi e mi addormento.
Non sarò troppo mammone?

////////////

Uffi, faccio sempre passare un mese.
Ho troppo poco tempo per raccogliere qui i miei pensieri.
[…]

Annunci
10 gennaio 2011

7/01/2011 & 19/12/2007

Ehm.
Temo di essere venuto meno al mio proposito di scrivere qui sopra almeno una volta a settimana.
[…]Anche perché devo comprarmi un nuovo libriccino.
Con tanto di penna magari.

/////////

[…]Che io sia diventato all’improvviso il più studioso di tutti?
Nah, non montiamoci la testa.

7 dicembre 2010

13/11/2010 & 17/12/2007

Io voglio Maria! Quando c’è lei il tempo scorre velocemente fra rumoreggiare di tacchi e cadenza tiberina, quando non c’è e non ho nulla da fare mi rimane la ramazza.
[…]

///////////

Datemi una biro e un pezzo di carta e conquisterò il mondo.
[…]

9 novembre 2010

9/11/2010 & 15/12/2007

Oggi è il mio secondo giorno in prova, e ho già le chiavi e ho già aperto!
Mi sento decisamente faigo, anche se questo graverà DECISAMENTE sul mio tempo libero.
[…]

/////////

[…]
Sono brilluccio per la seconda volta in due settimane.
Mi complimento con me stesso.

12 ottobre 2010

12/10/2010 & 14/12/2007

[…] Comunque ho un nuovo ripetente, and he has some issues with the English grammar, e anche con la Matematica, e chi sono io per negargli l’aiuto che si merita?
— Halloween si avvicina. Vedo molta lugubraggine all’orizzonte. E sono troppo fiero del nuovo blog, e anche del nuovo telefono. Se si può esserne fieri.

/////////

Non so. Ho una voglia quasi irrefrenabile di scrivere scrivere scrivere e scrivere fino a scomparire nell’inchiostro.
Oppure dormire dormire dormire dormire fino a sprofondare nel materasso. Mi si chiudono gli occhi, la malinconia mi assale e nessuno può aiutarmi.
[…]

6 settembre 2010

6/9/2010 & 10/12/2007

Oplà. Da oggi proverò a tenere aggiornato, se non quotidianamente, almeno ogni settimana questo mio povero diario.
Magari sul blog metto un post vecchio e uno nuovo allo stesso tempo. Ci penso.
Ecco una lista delle cose da fare:
-Pensare positivo
-[…]
-Cercare lavoro (anche su Kijiji)
-Scrivere l’inedito
-Scrivere le cartoline
-Pensare positivo.
 
/////////
Oplà.
Ho appena finito di compilare il mio glorioso questionario di assunzione alla Metro.
Neanche un miracolo di raccomandazione, secondo me, può bastare.
21 luglio 2010

7/12 (’07)

Sarà che forse mi ero abituato troppo bene, ma starmene qui da solo in biblioteca è decisamente deprimente.
[…]
Almeno il dente fa meno male.
La quiete prima della tempesta?
14 giugno 2010

2/12

Mi sento carico a riprese lampeggianti.
Come avevo previsto, la compagnia mi ha stimolato a studiare un po’ più impegnativamente, e ciò è decisamente positivo.
[…]
Meglio sorvolare sulla mia povertà cronica.
17 maggio 2010

29/11 (’07)

La festa di stasera è rimandata a venerdì, […].
Intanto le giornate proseguono programmando il registratore e mandando indietro le cassette.
E questa biro sta diventando una Bic-quasi-senza-testa.
 
<<FEAR OF GROWING OLD>>