La quadratura del cerchio

Ed eccoci, infine.
Dall’ultimo post è passato molto tempo, ma questa volta un motivo c’è, oltre alla mia pigrizia.
Dopo tanti anni su questo blog, lo confesso, mi sentivo prigioniero. Ero diventato schiavo del sistema che avevo creato, troppo rigido, e io troppo pignolo per venir meno alle noiose regole che mi ero auto imposto.
C’era il bisogno di qualcosa di nuovo, di fresco, di inedito, di totalmente diverso da questo blog e da quell’altro, e penso di averlo ottenuto.
Perciò, l’orizzonte degli eventi finisce qui. Non temete, non verrà risucchiato in un buco nero, rimarrà qui esattamente com’è ora. Io ogni tanto verrò a vedere come sta, ma intanto guardo avanti.
Per cui, cari miei lettori, se ancora ci siete, d’ora in poi mi troverete QUI.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...