Nel ponte dei sospiri

Mi ricordo…
Avete mai visto la tela più grande del mondo? Forse sì, ma non lo sapete. Si trova nella sala del Maggior Consiglio, a palazzo Ducale, a Venezia.
Io e Chicco ci eravamo davanti, questo capodanno. Ci siamo seduti in questo salone immenso, grande quanto tutta la sala mostra dove lavoro, incorniciato da decine di ritratti dei dogi e innumerevoli dipinti su tutte le pareti.
Eravamo stanchi, infreddoliti, e io personalmente dal giorno prima soffrivo di un fastidioso principio di influenza comprendente febbre e problemi di liquidità non concernenti il portafoglio.
Ed è in queste condizioni che più tardi nella visita, della cui interezza riferirò nelle cronache, dopo attraversato lo stretto passaggio del ponte dei sospiri, guardando fuori dalla finestrella con le sbarre immaginando di essere un recluso agognante alla libertà, abbiamo esplorato le prigioni. Un posto umido, gelido, tetro, tanto più che pioveva, e quando siamo passati dal chiostro era tutto un gocciolare minaccioso, ma molto emozionante. C’era anche una stanza con le scritte che i prigionieri hanno lasciato ai posteri, che a giudicare dai contenuti risalivano alla seconda guerra mondiale, una delle quali abbiamo fotografato per quanto particolare, sebbene i suoi contenuti fossero vietati ai minori.
Ma non è finita qui la lista delle cose che abbiamo visto nel palazzo, ma, per amore di suspence, mi fermerò qui, per ora.
Anche perché così fate in tempo ad andarci anche voi!

Reflections

Annunci

One Comment to “Nel ponte dei sospiri”

  1. Uno spassoso detenuto scrisse: “+ me lo – fa -…” Non mi metterò a copiare tutto il paragrafo dalla foto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...