Il vecchio giornale

C’era quest’uomo.
Non parlava mai, passava tutto il suo tempo a guardare il nulla da una panchina con in mano un giornale vecchio di cinquant’anni. Dava la sensazione che si sarebbe disintegrato a toccarlo.
Quando qualcuno provava ad avvicinarsi,  lui borbottava qualcosa, e controvoglia si alzava e scompariva alla vista, inoltrandosi tra i rami del parco, senza staccarsi da quel vecchio giornale.
Ogni tanto spostava lo sguardo verso l’alto, come speranzoso. E così rimaneva, giorno dopo giorno.
Arrivò un pomeriggio d’autunno, in cui un ragazzo curioso provò ad avvicinarsi, ma l’uomo, ormai anziano, non si mosse.
Non si sarebbe più mosso.
Quando il ragazzo provò a prendere il giornale per vedere cosa ci fosse scritto, non ne rimase che polvere.
Nessuno seppe mai il segreto di quell’uomo.

What was he waiting for? 

 

Annunci

One Comment to “Il vecchio giornale”

  1. L’ho trovato un po’ scontatino…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...