La storia di Francois, capitolo terzo

A madame bastò toccare un tasto, e un gigantesco schermo riempì di luce il salone della sua villa.
Lei, che non era refrattaria alla tecnologia, aveva progettato quel sofisticatissimo sistema di sorveglianza proprio in vista di quel giorno.
Sullo schermo, diviso in sette quadranti, uno per continente, erano proiettate le immagini dei suoi agenti dislocati nel mondo.
Al contrario dei suoi altri collaboratori, loro erano giovani, scattanti, vigili e sicuri di sé. Ora guardavano nella telecamera davanti a loro, guardavano lei, in attesa di istruzioni.
Lei parlò, solenne, imperiosa. “L’oggetto è stato trovato. Non c’è dubbio che sia stato
lui, a trovarlo.” Tanti piccoli accenni di assenso sparsi per il mondo. “È estremamente probabile che visiterà ognuna delle vostre zone di competenza. Sentitevi liberi di rintracciarlo con qualsiasi mezzo, e ricordate che la priorità assoluta è che non sappia di essere seguito fino a che non l’avremo preso. Tutto chiaro?” Altre teste che annuirono. Nessuno osò dire una parola. Madame si rivolse a quello più a destra, visibilmente infreddolito e indisposto. “Karl, ho il sentore che come prima tappa sceglierà la tua zona.” Gli concesse un sorriso indulgente. “Come vedi, non è stato inutile il tuo soggiorno in quelle terre fredde e inospitali. Conto su di te.”  Senza prendere il disturbo di salutare, Madame chiuse la comunicazione, facendo precipitare ancora una volta nel buio la grande sala.
Margot sgusciò fuori dalla sua cuccia e le si appallottolò sui piedi, come per farsi perdonare qualcosa.
Madame si alzò in piedi, allungando una mano sulla testa di Margot, che ringraziò con un borbottio allegro, e si avvicinò alla finestra.
Tutta quella vastità, là fuori. Tutta quella solitudine.
Forse, stava per finire. 

Annunci

One Comment to “La storia di Francois, capitolo terzo”

  1. Preferisco commentarti il racconto quando lo avrai finito, così si fa molta fatica, posso solo dirti se mi sta piacendo o no.
    Mi sta piacendo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...