All’aria aperta

Mi ricordo…
Quest’anno non è stata la prima volta che io e Chicco ci siamo dedicati al camping vista lago. Anzi.
La nostra prima e indimenticabile esperienza di campeggio fu, come alcuni di voi ricorderanno, sul lago Trasimeno, nel bel mezzo dell’Umbria.
Fu un’esperienza sicuramente formativa, che ci ha catapultato nel fantastico mondo del campeggio, per nulla scoraggiati dai bagni non del tutto profumati e dai ragni gonfi di tela sopra le postazioni per lavare i piatti. Poche cose sono emozionanti e rilassanti come il chiacchierare sotto le stelle, alla luce di qualche candela, con della musica in sottofondo e il rumore dei grilli.
Dopo il Trasimeno fu la volta di una meta decisamente meno rurale, e senza laghi nei paraggi. Un camping a quattro stelle sonanti nei lidi estensi. Ma lì fu per un’occasione romantica, come alcuni di voi ben sanno, non certo per la bellezza del paesaggio.
La scorsa estate invece, ci siamo spinti sull’Argentario, una meta ambiziosa, che però ci ha lasciato con un po’ di amaro in bocca.
La meta di quest’anno? Provate a indovinare.
Un indizio. Se ci andate, non ordinate pizza al ristorante.

The first time is unforgettable

Annunci

3 commenti to “All’aria aperta”

  1. Diamine non lo so: anche perché la mia ignoranza geografica è abissale.

  2. Dopo aver provato il camping penso che una vacanza più lunga di tre giorni in albergo mi annoierebbe a morte!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...