Spade e polinomi

Miei ectoplasmatici lettori, benritrovati.
Nonostante ogni mattina debba guidare per strade tortuose e nebbiose fino al mio posto di lavoro, sono ancora vivo e in forma smagliante. I soldini del primo assegno stanno velocemente evaporando, anche perché ho avuto l’incommensurabile piacere di pagare io il canone della Rai, quest’anno, dal momento che mia madre non ha nemmeno i soldi per far spesa. Ora mi toccherà guardare Rai4 più spesso.
Oltre a ciò continua la mia odissea con il ripetente, che è mezzo addormentato sia che io vada da lui alla sera, sia che io vada da lui al pomeriggio, il che mi fa pensare che il ping pong, del quale è campione regionale, sia uno sport più faticoso di quanto non pensassi.
Sto continuando anche la mia rilettura del signore degli anelli, e ammetto di essere un po’ indietro, appena dopo il famigerato consiglio di Elrond.
Ma la calma è la virtù dei forti. O nel mio caso, dei pigri.

Nazgul

Annunci

6 commenti to “Spade e polinomi”

  1. leggiti il silmarillion e poi ne riparliamo
    (io non ho osato)

  2. fra l’altro, credo che il tuo ripetente, come ogni campione sportivo che si rispetti, sarà un futuro cliente Cepu

  3. Dovrei darle anch’io ripetizioni.. che dici?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...