Settembre

Mentre fuori tutto cambia, lui rimane seduto, e ascolta in silenzio.
Ascolta l’Estate andarsene via, senza fare troppa confusione, portandosi dietro qualche foglia e qualche sorriso, come una ladra sorpresa a rubare il tempo.
Ascolta il vento, che sibila gentile fra le ante della finestra della cucina, che sbattono leggermente.
Ascolta la vita che riprende a scorrere, inesorabile e terribile, ma meravigliosa.
Si alza, fuori è già buio, la Luna sorride appena dietro una nuvola passeggera, si riflette nei suoi occhi.
La gatta si struscia contro le sue gambe, in un trionfo di fusa. Lui la guarda: è come se gli facesse l’occhiolino.
 

The world's turning black and white

Annunci

2 commenti to “Settembre”

  1. Potresti essere tu…

  2. Certo che è lui!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...